Testimonianze


A Paola hanno chiesto 1500 euro per la cancellazione

"Ho fatto richiesta per conoscere i miei dati su CRIF attraverso un ufficio creditizio. Mi è arrivato il fascicolo con la visura e ora mi chiedono 1500 euro, con due assegni da 750 euro. Sul foglio c'è scritto che la tempistica necessaria per la cancellazione varia da 30 giorni a 215 giorni"

La nostra risposta:

Richiedere la verifica dei dati direttamente a CRIF ha un costo di 4 euro (IVA inclusa) nel caso vengano rilevati dati a tuo nome, oppure 10 euro (IVA inclusa) nel caso non vengano rilevate informazioni a tuo nome. I tempi di cancellazione dei dati sono stabiliti dal Codice Deontologico.


Nel report di Mario non ci sono dati negativi, ma gli chiedono 4500 euro per la cancellazione

"Una società mi sta chiedendo 4.500 euro per dei servizi di cancellazione di cui non ho mai usufruito e che non ho mai richiesto."

La nostra risposta:

Dalla verifica dei dati non risultano ritardi di pagamento. Un eventuale cancellazione potrebbere riguardare solo i dati positivi, e sarebbe controproducente per il consumatore. 


Angela ha pagato 200 euro senza ottenere nulla

"Mi hanno truffata perchè ho chiamato un numero verde per capire come poter essere cancellata dalla lista dei "cattivi pagatori". Ho effettuato un pagamento di € 200,00. Desidero non essere più seguita da questo signore o da questa società e di voler quindi procedere con la cancellazione con voi sperando di non avere più questi problemi. Si può fare in modo di ricevere questi soldi indietro?"

La nostra risposta:

Richiedere la cancellazione a CRIF è un diritto ed è gratuito. Puoi ottenere la cancellazione dei finanziamenti che presentano ritardi di pagamento solo se ritieni che i dati non siano corretti/aggiornati o se sei stato vittima di una frode creditizia. Per legge, è anche possibile ottenere la cancellazione dei soli finanziamenti con rimborso regolare, ma non è conveniente, perchè costituiscono una referenza positiva.